Stima diamante usato con certificato

stima diamanti usati a RomaPossedere un diamante usato con certificato è come avere del denaro contante perché è fra le pietre preziose quella che si vende con più semplicità. Se questa è una verità piuttosto assodata, va però detto che sono necessari alcuni piccoli accorgimenti per essere sicuri di ottenere non solo le quotazioni più alte ma anche il guadagno maggiore dalla vendita del proprio diamante. Ecco, allora, tutto quello che si deve fare per ottenere una buona stima del diamante usato con certificato.

Come avviene la stima del diamante usato con certificato

La stima di un diamante usato è molto semplice perché, se la documentazione è recente ed è stata fornita da un ente accreditato per questo tipo di qualifica, allora l’operatore al quale ci si è rivolti per la vendita del diamante non dovrà fare altro che basarsi su questi dati per poter elaborare la propria offerta. Diverso sarebbe stato il discorso nel caso di un diamante non certificato oppure di una pietra con una documentazione molto vecchia. In questi casi, infatti, occorre eseguire nuovamente la perizia gemmologica perché i dati forniti nel certificato potrebbero essere stati alterati nel corso del tempo, la pietra potrebbe aver subito graffi, traumi e non essere più preziosa come alla prima certificazione. La stima di un diamante avviene su dei parametri molto precisi che corrispondono ad alcune caratteristiche della pietra stessa come il taglio, il colore, la brillantezza, la grandezza, in poche parole la sua purezza. Per questo motivo non sempre una pietra più grande equivale ad una più preziosa perché magari potrebbe essere meno pura o con un colore più opaco e quindi di minor valore.

Come si compone la quotazione dei diamanti

Una volta che sono state stabilite le caratteristiche della pietra, attraverso un recente certificato oppure con un’accurata perizia gemmologica, si può procedere alla sua valutazione in termini economici. In tal senso è necessario che l’operatore al quale ci si rivolge faccia riferimento all’unico listino ufficiale in tal senso che è quello chiamato Rapaport Diamond Report che è una tabella ufficiale che viene pubblicata ogni settimana e che consente di avere delle valutazioni oggettive e soprattutto valide per tutti gli operatori. Dopo questa comparazione sarà possibile formulare un’offerta per l’acquisto della pietra. Se al cliente sarà congeniale, allora si potrà procedere con la vendita vera e propria, secondo le modalità previste per legge. Se, invece, la stima non è reputata all’altezza delle proprie aspettative, allora si può rifiutare e richiedere la perizia di un altro operatore. Non tutti, infatti, applicano le stesse quotazioni e ci sono anche alcuni operatori che fanno pesare sulla vendita alcune spese aggiuntive. Per tutti questi motivi è fondamentale trovare un operatore serio al quale rivolgersi per questa operazione.

A chi rivolgersi per la stima del diamante usato con certificato

IGR Diamanti Roma è l’operatore migliore per vendere diamanti incastonati o meno. Si tratta, infatti, di un operatore che è anche un vero e proprio istituto di gemmologia che opera da oltre dieci anni e che ha al suo interno uno staff di specialisti in grado di effettuare ogni tipo di valutazione su pietre di qualunque tipo, diamanti e non solo. L’istituto nasce dopo un’attenta analisi delle condizioni di mercato e soprattutto delle necessità degli operatori del settore: orefici, banchi di pegno, gioiellerie, case d’asta e tante altre realtà avevano bisogno di un punto di riferimento, un centro sempre a loro disposizione per riuscire non solo a valutare la qualità dei diamanti ma anche ad offrire una serie di altri servizi. Nel corso del tempo, poi, i servizi di IGR Diamanti Roma si sono aperti anche ai clienti privati che vogliono vendere o acquistare pietre preziose alle migliori quotazioni oppure per semplice curiosità, al fine di conoscere l’effettivo potenziale del piccolo tesoretto in pietre preziose che si possiede.

Perché scegliere IGR Diamanti Roma per la vendita dei diamanti usati

IGR Diamanti Roma è il primo nome da prendere in considerazione per la compravendita di diamanti usati con certificato oppure semplicemente per la quotazione diamanti da certificare. Oltre ad avere un personale molto competente, nel quale spiccano dei bravissimi gemmologi diplomati che hanno una grande conoscenza delle pietre preziose, uno dei punti forti di questa realtà è quello di offrire alla propria clientela molti servizi diversi. IGR non deve essere contattato solo per vendere diamanti usati ma anche per perizie, analisi gemmologiche e così via. Un servizio innovativo? I corsi di formazione riservati sia agli operatori di settore che ai semplici appassionati di pietre preziose per apprendere tutte le particolarità e i segreti dei diamanti e delle gemme in generale, al fine di imparare a riconoscere anche in autonomia quelle più belle. IGR Diamanti Roma, dunque, offre la sua consulenza in tanti settori diversi ed è il partner giusto per la compravendita di diamanti certificati e non.